COSTI NIDO

A.S. 2020-21

Il comitato di gestione della scuola stabilisce di anno in anno l’importo della quota d’iscrizione e della retta di frequenza, sulla base dei costi sostenuti per una corretta amministrazione della scuola stessa.

La quota d’iscrizione, da versare ogni anno al momento della presentazione della domanda di iscrizione per l’anno scolastico successivo, non è rimborsabile per nessun motivo, e per l’anno scolastico 2020-21 è stabilita in € 60,00.


La retta di frequenza (comprensiva di frequenza e buoni-pasto) è da intendersi come annuale e può essere pagata in 11 rate mensili, che per l’anno scolastico 2020-21 ammontano ad € 417,00 ciascuna, da versarsi con puntualità tramite bonifico bancario (anche periodico, per il quale occorre sottoscrivere un contratto con la propria banca); detto importo deve essere pagato anche qualora, per qualsiasi motivo, il/la bambino/a resti assente dal nido.


Le coordinate bancarie per effettuare il bonifico bancario sono le seguenti:
ORDINANTE: (nome di uno dei genitori)
BENEFICIARIO: Parrocchia S. M. Assunta/Sc. Materna
BANCA: Deutsche Bank S.p.A. (ex Banca Popolare di Lecco)
AGENZIA: Costa Masnaga (LC)
IBAN: IT48E0310451210000000017805 (ABI 03104, CAB 51210, CIN “E”, C/C 17805)
CAUSALE: retta di frequenza di (nome del bambino)
SCADENZA: giorno 10 del mese di competenza (da settembre a luglio).


I genitori sono debitori solidali per il pagamento della retta di frequenza, ancorché separati o divorziati.
Per coppie o terne di fratelli, sono stabilite le seguenti riduzioni sulla retta di frequenza:

  • per le famiglie che abbiano due bambini frequentanti la nostra scuola, la retta mensile del
    fratello minore è scontata di € 25,00;
  • per le famiglie che abbiano tre bambini frequentanti la nostra scuola, la retta mensile del
    fratello minore è scontata di € 50,00, e la retta mensile del fratello “mezzano” è scontata di
    € 25,00.

Il rimborso per la mancata frequenza è determinato in € 50,00, ed è previsto SOLO nel caso di assenza per 3 settimane consecutive (esclusi i giorni di vacanza). In tal caso, detta quota sarà restituita in contanti, dietro presentazione della domanda dell’interessato su apposito modulo.


In caso di ritiro dell’iscrizione, viene richiesto il pagamento di una penale, così determinata:
- se il ritiro avviene prima dell’inizio della frequenza, dovrà essere corrisposta 1 mensilità (comprensiva della quota relativa ai buoni-pasto);
- se il ritiro avviene entro il mese di dicembre dell’anno scolastico di riferimento, dovranno essere corrisposte 2 mensilità aggiuntive rispetto a quella del mese in corso (comprensive della quota relativa ai buoni-pasto);
- se il ritiro avviene a partire dal mese di gennaio dell’anno scolastico di riferimento, dovranno essere saldate tutte le mensilità mancanti fino alla conclusione dell’anno scolastico.


Ogni situazione di criticità o di difficoltà economica può venire sottoposta, da parte della famiglia, all’attenzione del Presidente, che valuterà caso per caso le possibili soluzioni.


La domanda di iscrizione non potrà essere accolta qualora non siano state completamente saldate tutte le pendenze economiche con la nostra scuola, anche relative ad anni scolastici precedenti oppure ad altri figli.

- REGOLAMENTO -